Mi ricordo come se fosse oggi

Mi ricordo come se fosse oggi. La Colletta Alimentare dello scorso anno. Si avvicina un signore sulla sessantina, consegna un sacchetto pieno di cibo e dice: “Vivo grazie alla generosità della mensa dei poveri che sta qui dietro. Ma se c’è qualcuno che provvede a me, io voglio aiutare qualcun altro”. Chissà se anche quest’anno lo incontreremo, chissà quante altre storie potremo incontrare. Perché la Colletta è questo; l’incontro tra storie diverse, tra uomini e donne che hanno deciso di non cedere all’indifferenza. Marta, Sassari